13 agosto 2009

"mi assordi come fai"

"tirando calci al vento". un dizionario visuale. perché una delle poche cose che colpiscono di berlino secondo lui, è quel quartiere dove hanno messo le luci blu. anche nelle cabine telefoniche. aveva sempre pensato che fosse una peculiarità dei bagni delle aule studio bolognesi. la spesa sempre in ritardo. e la telefonata di un anno fa. mostrando un certo disappunto verso uno stato emotivo cosciente. consapevole della propria esteriorità sfrenata. il cielo rimaneva in panne. per una sfida persa con i fumetti sopravissuti. e nessuno veniva bocciato nel tuo salotto. nessuno. "senza perdono", "non torneremo più". trovavo finalmente il sonno dentro l'ombra del tuo parlare. le luci blu per non trovarsi in vena e andare alle hawaii

2 commenti:

Chloé ha detto...

Anche in Piazza Verdi volevano mettere le luci blu.
I commercianti non saranno più falsi inventando bagni rotti ogni sera.

gaia ha detto...

qui é sempre più bello. e anche tu.